venerdì 30 marzo 2018

Esercitazione tecnica-tattica per allenare trasmissione-intercetto-ricezione-abbinata a scivolamenti ed uscite.
 Descrizione:
Si forma uno spazio di 40x40 che viene suddiviso in due spazi, dove da un lato andiamo a formare una linea difensiva a 4 con i calciatori bianchi, mentre nell'altro lato andiamo a formare un centrocampo a 3 con i calciatori blu, in mezzo allo spazio si vanno a collocare delle sagome colorate, infine nei due spazi si tracciano due mete dove vengono occupate da un calciatore bianco ed un calciatore blu'. L'esercitazione inizia dai 4 calciatori bianchi che fanno una trasmissione palla da destra a sinistra con l'obbiettivo di trasmettere il pallone al calciatore bianco che e' posto nella meta della zona blu, per i calciatori blu' l'obbiettivo rimane intercettare il pallone quindi non farlo pervenire al calciatore in meta', se il pallone viene intercettato, per i 4 calciatori bianchi l'obbiettivo rimane sentire la chiamata del mister sulla sagoma colorata per andare a fare i dovuti scivolamenti e uscite con relativi coperture, se invece il pallone arriva in meta al calciatore bianco sono i blu' ad andare a fare i dovuti scivolamenti e uscite sulle tre sagome sempre chiamate dal mister. L'esercitazione riparte dalla zona blu' se viene intercettato il pallone, se il pallone arriva in meta' invece si riparte dalla zona dei bianchi.
A. Raffaele Pellicano'

lunedì 26 marzo 2018

Esercitazione tecnica-tattica per allenare trasmissione-anticipo-abbinata a movimenti della linea difensiva.
 Descrizione:
In mezzo al campo si posizionano 4 calciatori gialli che hanno un pallone ciascuno, e 4 calciatori bianchi senza palloni con in mezzo 4 sagome a suddividerli, in basso invece si vanno a posizionare 4 calciatori di colore verde per formare una linea difensiva a 4. L'esercitazione inizia con i 4 calciatori di colore giallo che in maniera contemporanea trasmettono i 4 palloni per i 4 calciatori di colore bianco che devono andare con un movimento d' incontro e d'anticipo sulle sagome per restituire il pallone di nuovo ai 4 calciatori gialli. Per i 4 difensori di colore verde resta importante leggere i vari movimenti dei palloni, cioe' se i palloni arrivano ai bianchi la linea difensiva deve salire( palla coperta,) se invece arriva ai calciatori gialli si devono abbassare( palla scoperta). Fatto tutto cio' il mister chiama un calciatore bianco numerato n°4 che andando a fare un movimento d'incontro e di anticipo sul pallone non deve restituire il pallone al calciatore giallo ma si deve girare puntando la linea difensiva, per la linea difensiva resta importante valutare le varie uscite, in questo caso l'uscita esterna del terzino con gli altri 3 calciatori verdi che stringono per dare copertura al reparto, si continua con il mister che chiamera' un'altro calciatore bianco numerato con la linea difensiva che valutera' le seguenti uscite.
A.Raffaele Pellicano'

sabato 24 marzo 2018

Esercitazione tecnica per allenare trasmissione-ricezione abbinata all'interscambio di posto giocando due palloni 
 In uno spazio 15x15 ai lati si posizionano 3 calciatori A-B-C,con un lato che rimane libero per essere occupato ogni qualvolta che c'e' una trasmissione a D, mentre in mezzo allo spazio si posiziona D per ricevere e trasmettere due palloni. L'esercitazione inizia con A e B che hanno un pallone a testa quindi A trasmette la palla in mezzo a D, D la trasmette a C, con A che  si sposta  nel cinesino libero, D subito dopo riceve il pallone da B che lo trasmette ad A1 con B1 che prende il posto di A, poi sara' C a trasmettere il pallone a D che lo trasmettera' a B1 con C che si sposta nel cinesino lasciato libero da B e cosi via con una nuova rotazione giocando sempre due palloni      A. Raffaele Pellicano'

giovedì 22 marzo 2018

Esercitazione tecnica-tattica per allenare la linea difensiva con aspetto pisicocinetico 
 In questa esercitazione si vanno a posizionare i 4 difensori  per formare una linea difensiva a 4 con un portiere posto davanti alla porta, davanti ai 4 difensori si vanno a collocare 4 bandierine di colore diverso. L'esercitazione parte con ai lati i due calciatori A e B che fanno una trasmissione palla frontale, per i 4 difensori resta importante leggere la trasmissione palla tra i due calciatori, cioe' se la palla arriva al calciatore A vuol dire che e' una palla scoperta quindi con i 4 difensori che devono scappare all'indietro, se invece arriva al calciatore B vuol dire che la palla e' coperta quindi la linea difensiva sale. Fatto tutto cio' al fischio del mister vediamo che la palla viene trasmessa in mezzo dal calciatore A, con i 4 difensori che vedendosi la palla scoperta corrono all'indietro per attaccare il pallone, finito di attaccare il pallone il mister chiama un colore di una bandierina che viene attaccata con una uscita centrale dal giocatore piu' vicino.
A.Raffaele Pellicano'

mercoledì 14 marzo 2018

Esercitazione tecnica-tattica per allenare triangoli di possesso palla con sviluppo offensivo 
 Descrizione:
In una meta' campo andiamo a formare un blocco 4+3 per creare tre triangoli per fare un 3 c 1. L'esercitazione inizia con un pallone solo che deve transitare da un triangolo all'altro a due tocchi ed evitare che sia intercettato dai calciatori gialli. Fatto tutto cio' al fischio del mister vediamo che l'esercitazione diventa attiva-situazionale quindi con i tre attaccanti 7-9-11 che devono rientrare da un presunto fuorigioco creando una giocata offensiva con gli altri 4 centrocampisti, quindi la giocata per superare i tre calciatori gialli puo' essere per via verticale, oppure cercando i due esterni che danno ampiezza evitando di finire in fuorigioco. Se il pallone all'inizio viene intercettato nei 3 c 1 si fa cambio con il calciatore che ha sbagliato passaggio.
A. Raffaele Pellicano'

lunedì 12 marzo 2018

Esercitazione tecnica-tattica per giocata a terna per allenare trasmissione palla-sovrapposizione abbinata a interscambi di posti

 

In uno spazio di 25x25 si  vanno a posizionare  3 calciatori  per ogni lato per effettuare  una giocata a terna con trasmissione abbinata alla sovrapposizione. L'esercitazione inizia da A-B-C, quindi con  A che  trasmette la  palla a C, con B che  fa da velo per C, C ricevuto il pallone fa una giocata a muro con B, mentre A va a fare una pressione passiva su B, B ricevuta la pressione da A va a fare una sovrapposizione alle spalle di A per ricevere il pallone da C, ricevuto il pallone B lo gioca in un nuovo lato. Fatto tutto cio' vediamo le rotazioni degli interscambi di posti quindi vediamo B che prende il posto di C, C prende ilposto di A, mentre A prende il posto di B.
Nota: inserire un secondo pallone
A. Raffaele Pellicano'

Esercitazione tecnica-tattica per allenare 3 c 3 - 1 c 1 cross e difesa della porta. Descrizione: In uno doppio spazio dell'area di...