venerdì 19 ottobre 2018

Esercitazione tecnica-tattica per allenare 3 c 3 - 1 c 1 cross e difesa della porta.
Descrizione:
In uno doppio spazio dell'area di rigore si gioca un 3 c 3 quindi bianchi contro rossi, e in un'altro spazio a forma di corridoio si gioca un 1 c 1 sempre tra rossi e bianchi con due porte laterali difese da due portieri. L'esercitazione inizia con il 3 c 3 tra bianchi e rossi, dove l'obbiettivo per i bianchi rimane fare gol nelle 3 porticine, con i 3 calciatori rossi che devono impedirlo, se i calciatori rossi recuperano la palla l'obbiettivo per loro rimane giocarlo nel corridoio al calciatore rosso per andare a fare 1 c 1 contro il calciatore bianco, per il calciatore rosso resta importante vincere il duello contro il calciatore bianco e fare gol nella porta difesa dal portiere, subito dopo conclusa l'azione con successo vediamo un calciatore rosso posto all'esterno con un pallone pronto a partire per fare una conduzione palla e andare sul fondo per effettuare un cross per i 3 calciatori rossi che muovendosi in avanti e contrastati dai 3 calciatori bianchi devono fare gol nella porta grande che verra' difesa dal portiere dei bianchi che in precedenza aveva subito gol nel 1 c 1.
Nota: per la squadra rossa per ottenere due punti devono vincere il duello nel 1 c 1 facendo gol e il duello nel 3 c 3 su cross dell'esterno per fare gol nella porta grande, mentre per la squadra bianca per ottenere due punti devono fare gol in una delle 3 porticine e vincere il duello nel 1 c 1 nel corridoio facendo anche loro gol
A. Raffaele Pellicano'

martedì 4 settembre 2018

Esercitazione tecnica-tattica per allenare 4 c 4 - 1 c 1 con interscambio di posti e obbiettivi
Descrizione:
In uno spazio 40x60 si effettua un 4 c 4 per fare gol in una porta difesa dal portiere, mentre altri 4 calciatori si vanno a posizionare nei 4 corridoi per effettuare un 1 c 1, infine per ogni corridoio posizioniamo 4 palloni. L'esercitazione inizia con i 4 calciatori gialli che affrontano i 4 calciatori rossi per fare gol nella porta difesa dal portiere, per i 4 difensori rossi l'obbiettivo rimane la difesa della porta per evitare che i gialli fanno gol, fatto tutto cio' per i calciatori rossi cambia l'obbiettivo cioe' si devono dirigere nei vari corridoi andando su un pallone per fare un 1 c 1 contro i 4 difensori bianchi ed entrare in una delle porticine, finita l'esercitazione si scambiano le postazioni tra i 12 calciatori, i gialli vanno a difendere la porta, i bianchi vengono a fare il 4 c 4 per fare gol nella porta grande, ed i rossi si posizionano nei corridoi per 1 c 1.
A. Raffaele Pellicano'

lunedì 3 settembre 2018

Partita a tema per allenare superiorita' numerica - transizione negativa- 1 c 1
Descrizione:
In uno spazio di 70x40 si svolge un 6 c 6 tra verdi e gialli, mentre fuori dallo spazio in un lato si vanno ad affrontare verdi e i gialli in un 1 c 1, per finire posizioniamo sul lungo linea dello spazio tanti palloni per essere subito giocati dopo 1 c 1. Fatto tutto cio' l'esercitazione inizia in maniera contemporanea quindi vediamo che al centro si svolge il 6 c 6, mentre fuori sul 1 c 1 vediamo che il calciatore giallo parte palla al piede per superare il difensore verde, se lo supera e fa gol cambia obbiettivo cioe' si dirige su uno dei palloni sparsi sul lungo linea per giocare in mezzo allo spazio creando una superiorita' numerica, il calciatore entra nello spazio quando vede che il pallone nel 6 c 6 lo tiene la squadra verde cosi facendo la squadra verde in mezzo si va ad adattare ad una nuova situazione di transizione, se nel 1 c 1 il difensore verde ferma l'attaccante giallo e' il difensore che si dirige su uno dei palloni sparsi per entrare e creare una superiorita' numerica ma anche lui entra nello spazio quando il pallone in mezzo allo spazio lo gioca la squadra gialla quindi con la squadra gialla che anch'essa si va ad adattare a una nuova situazione di transizione.
Nota: Se l'attaccante nel 1 c 1 supera il difensore e non segna si continua con i gialli a fare l'attaccante perche' a superato il difensore, se i verdi vincono il duello nel 1 c 1 non solo devono entrare nello spazio ma al prossimo 1 c 1 sono loro
che fanno gli attaccanti.
A. Raffaele Pellicano'

sabato 1 settembre 2018

Esercitazione tecnica-tattica per allenare il 3 c 3 e 1 c 1.
Descrizione:
Si suddivide uno spazio di 50x65 in maniera orizzontale e verticale per creare 5 spazi. Fatto tutto cio' nello spazio centrale con porta difesa da un portiere si forma un 3 c 3 con le sponde che giocano con i tre attaccanti per fare gol, per i tre difensori l'obbiettivo rimane la difesa della porta con le relative marcature, se i difensori recuperano il pallone hanno la possibilita' di giocarlo con le sponde che prima giocavano con gli attaccanti, per le sponde ricevuto il pallone dai difensori cambia l'obbiettivo cioe' si diriggono per fare un 1 c 1 per fare gol su una porta difesa da un portiere, se il difensore vince il duello continua spostandosi nella zona offensiva per giocare con i tre attaccanti.
A. Raffaele Pellicano'

giovedì 9 agosto 2018

Esercitazione tecnica-tattica per allenare possesso palla- superioriota' numerica- inferiorita' numerica con obbiettivo aerobico.
 Descrizione:
In uno spazio a forma circolare si crea un 9 c 9 per un possesso palla tra i rossi e i gialli con due porte difese dai rispettivi portieri. L'esercitazione inizia con la squadra gialla che fa possesso palla, mentre tutto si verifica vediamo che il mister chiama un calciatore della squadra che non e' in possesso palla in questo caso uno dei calciatori rossi che deve uscire fuori dal perimetro per continuare a correre all'esterno lasciando i suoi compagni in inferiorita' numerica, per i gialli a questo punto rimane importante approffittare della superiorita' numerica per fare gol, mentre per i calciatori rossi che devono difendersi con un calciatore in meno l'obbiettivo rimane conquistare la palla per trasmetterla al calciatore che corre fuori dal perimetro se tutto cio' avviene il calciatore rosso entra dentro il campo con il mister che chiama uno dei gialli ad uscire fuori dal perimetro, in questi casi vediamo la squadra gialla a difendersi con un uomo in meno e la squadra rossa ad attaccare in superiorita' numerica.
A. Raffaele Pellicano'

martedì 7 agosto 2018

Esercitazione tecnica-tattica per allenare aspetto individuale- blocco 4+3- per affrontare un 8 c 7 
Descrizione:
 In uno spazio 70x65 si vanno a posizionare nei rispettivi cinesini 7 calciatori neri e 7 calciatori blu, con un portiere a difesa di una porta regolamentare, davanti allo stesso  portiere posizioniamo altri 7 cinesini che saranno occupati dopo dagli stessi calciatori di colore nero per andare a creare un blocco 4+3. L'esercitazione inizia con i calciatori di colore nero per andare a fare l'aspetto individuale tra di loro. A parte palla al piede per andare al tiro in porta, fatto tutto cio' va ad affrontare B e C che partiti vanno a fare un 2 c 1 contro A, finita l'azione A-B-C vanno ad affrontare D-E-F-G  in un 4 c 3, al termine del 4 c 3 vediamo i seguenti calciatori che vanno ad occupare i 7 cinesini liberi per creare un blocco 4+3 per affrontare in un 8 c 7 i calciatori azzurri che sono formati da 2 difensori-2 centrocampisti-2 esterni-1 attaccante, per i calciatori neri c'e' la possibilita' di fare gol nelle 3 porticine, mentre per gli azzurri devono fare gol nella porta difesa dal portiere. A. Raffaele Pellicano'

Esercitazione tecnica-tattica per allenare passaggio a muro ricerca 3°uomo con interscambio di posto
 In uno spazio 30x30 ai lati per ogni postazione posizioniamo due coppie di giocatori. Fatto tutto cio' l'esercitazione parte dal giocatore A che trasmette palla a B che gli viene incontro B ricevuto il pallone lo restituisce al giocatore A, A con un passaggio in diagonale va alla ricerca del 3° giocatore che in questi casi e' il giocatore C, per A e B  dopo lo scambio a muro c'e' il cambio di postazione, il giocatore C ricevuto il pallone deve fare la stessa giocata con D per la ricerca del 3° giocatore che in questi casi e il giocatore E, quindi anche qui dopo lo scambio c'e' il cambio di postazione tra C e D, e cosi si procede con le altre postazioni a seguire. A. RAFFAELE PELLICANO'

Esercitazione tecnica-tattica per allenare 3 c 3 - 1 c 1 cross e difesa della porta. Descrizione: In uno doppio spazio dell'area di...